11/03/12

Sbrandizziamo Winnie the Pooh... con una maglia nuova!

Il "pupazzo del cuore" è un soggetto immancabile nella vita di un bambino; una mamma creativa-compulsiva lo sa, e si adegua: il coniglio fatto a ferri, la bambola Waldorf cucita a mano, il pulcino che esce dall'uovo fatto a uncinetto...
In mezzo ad una montagna di pupazzi e bambolotti fatti a mano, però, la comodità di un peluche che si lava in lavatrice e si può all'occorrenza ricomprare in qualunque Disney Store d'Italia non è da sottovalutare, anche se lo scotto da pagare può essere molto alto.
Già, perchè avere un bimbo di due anni affezionato ad un marchio internazionale è deleterio: ho visto troppe bimbe di tre anni fare i capricci al supermarket per il lipgloss di Hello Kitty, troppi bimbi che non volevano indossare la felpa senza il personaggio di Cars...
Finchè si può, teniamo i nostri bimbi NO BRAND e lasciamo loro la possibilità di vedere le cose per quello che sono (le "mie scarpe blu", non "le scarpe di Winnie Pooh"). Ci guadagneremo tutti: meno capricci per noi, più varietà per loro.
L'orsacchiotto Bell
A volte basta davvero poco per evitare l'associazione pupazzo-personaggio: ad esempio, presentare il nuovo amico con un nome diverso e un abbigliamento personalizzato. Winnie senza la sua maglia rossa è diventato Bell (ossia Bear in elfese).
In questo tutorial vi spiego come fare un maglioncino ai ferri: due modelli, per le più esperte e per le principianti, per un peluche Winnie The Pooh alto 23 cm (da seduto); come aggiustare le indicazioni per "vestire" anche altri pupazzi e come creare un semplice maglioncino di feltro cucito.



Occorrente:
40 gr di filato (preferibilmente lavabile in lavatrice)
ferri da 5 mm
ferro ausiliario (solo modello avanzato)
ferro circolare o gioco di ferri (solo modello avanzato)

Campione: 5 cm = 10 m. e 15 f a m. rasata

Maglioncino modello "avanzato"
Punto treccia: 
1° e 3° f: 1 m. rov.6 m. dir., 1 m. rov.
2° f e f. pari: 1 m. dir., 6 m. rov, 1 m. dir.
5° f.: 1m. rov., mettere 3m. in sospeso su un ferro ausiliario davanti al lav., 3 m dir., lav. a dir. le m. in sospeso, 1m a rov
7°f.: ripetere dal 3° f.

Davanti: Avviare 34 m. sui ferri 5, lavorare 4 f. a m.tubolare e 2 f. a coste 1/1.
Lavorare il corpo del maglione come segue: 12 m. a m. rasata, 8 m. a p. treccia, 12 m. a m. rasata; a cm 7,5 di altezza totale dim. per lo scollo 16 m. al centro.
Proseguire sulle due parti separatamente a m. rasata: sul f. successivo dim. 2 m. verso il centro, lavorare ancora un f. a m. rasata e lasciare in sospeso le m. rimanenti.
Dietro: Avviare 44 m. lavorare 4 f. a m.tubolare e 2 f. a coste 1/1.
Lavorare a m.rasata; a cm 8 di altezza totale diminuire per lo scollo 18 m. al centro.
Proseguire sulle due parti separatamente a m. rasata: sui due f. successivi dim. verso il centro 4 e 2 m., lavorare ancora un f. a m. rasata e  intrecc. tutte le m.
Assemblaggio: Raccogliere con i ferri circolari (tecnica magic loop) o con il gioco di ferri 50 m. sullo scollo e lavorare 2 f. a coste 1/1 e 4 f.a m. tubolare, intrecc. tutte le m.
Sul davanti e sul retro della maglia, raccogliere in alto 25 m. tot (12 m. davanti, 12 m. dietro e una m. sulla giuntura) per le maniche e lavorare 2 f. a coste 1/1 e 4 f.a m. tubolare, intrecc. tutte le m.
Cucire sottomanica e fianchi.

Maglioncino modello "facile"
Davanti: Avviare 34 m. sui ferri 5, lavorare 6 f. a coste 1/1.
Lavorare il corpo del maglione a m. rasata; a cm 7,5 di altezza totale dim. per lo scollo 16 m. al centro.
Proseguire sulle due parti separatamente a m. rasata: sul f. successivo dim. 2 m. verso il centro, lavorare ancora un f. a m. rasata e  intrecc. tutte le m.
Dietro: Avviare 44 m. lavorare 6 f. a coste 1/1.
Lavorare a m.rasata; a cm 8 di altezza totale diminuire per lo scollo 18 m. al centro.
Proseguire sulle due parti separatamente a m. rasata: sui due f. successivi dim. verso il centro 4 e 2 m., lavorare ancora un f. a m. rasata e  intrecc. tutte le m.
Assemblaggio: Raccogliere 20 m.sullo scollo davanti e lavorare 6 ferri a coste 1/1, intrecc. tutte le m.
Raccogliere 30 m. sullo scollo dietro e lavorare 6 ferri a coste 1/1, intrecc. tutte le m.
Cucire le spalle. Sul davanti e sul retro della maglia, raccogliere in alto 25 m. tot (12 m. davanti, 12 m. dietro e una m. sulla giuntura) per le maniche e lavorare 6 ferri a coste 1/1, intrecc. tutte le m.
Cucire sottomanica e fianchi.

Per adattare il maglione ad un altro pupazzo, seguite lo schema (avvio a coste o tubolare, corpo a m.rasata con o senza trecce, cucire, rifinire...) cambiando le misure: avviate il numero di m. necessarie per il girovita, lavorate fino al collo, diminuite le m. necessarie per lo scollo, lavorate fino alle spalle.
Winnie ha la testa che è tutt'uno col collo e per il suo maglioncino non sono necessarie aperture; se il vostro peluche lo richiede, aggiungete un bottoncino lavorando uno spacco e un'asola dietro il collo.

Se non sapete lavorare a ferri...potete imparare, non è impossibile! Nel frattempo, afferrate un foglio di carta e riportateci sopra la sagoma del maglioncino di Winnie da rovescio; fatelo con calma perchè, essendo Winnie gobbo, i pezzi sono diversi tra loro e questo non aiuta molto. Se non vi interessa salvare il maglione originale, potete disfarlo e usare i pezzi ottenuti come schema. Fissate con spilli la sagoma su pezzo di feltro o pannolenci e tagliate tutto attorno. Cucite a mano da rovescio e voltate il lavoro. Abbellite con piccoli pezzi di feltro di altri colori incollati: questa è la fase in cui i bimbi sono più bravi  di noi, fatevi aiutare!

Se il vostro pupazzo è destinato a diventare una pupazza è ancora più facile...Tigro con una collana,  fiocchetti rosa alle orecchie e una gonnellina a fiori arricciata in vita non è facilmente riconoscibile.

Credits: Mille grazie alla mia mamma per il lavoro di editing dello schema!
.

1 commento:

Gloria smile ha detto...

Molto bella come idea, vorrei provare a fare una nuova maglietta a un peluches a cui sono molto affezionata!
Non sono molto brava a fare maglie, ma spero venga bene! Ciao!

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...